Il 20 maggio 2018 è una data da segnare sul calendario della storia interista. Dopo anni di sofferenze e posizionamenti insoddisfacenti in classifica, all'ultima giornata dello scorso campionato la squadra di Luciano Spalletti riuscì a rimontare la Lazio ed a qualificarsi per la fase a gironi della successiva Champions League. Uno spettacolare 3-2 in favore dei nerazzurri andato di scena nel teatro dello Stadio Olimpico di Roma, con i padroni di casa biancocelesti rimontati in due circostanze: prima la rete di D'Ambrosio per il provvisorio 1-1 (beffardo l'autogol di Perisic che sbloccò il parziale), poi il rigore perfettamente eseguito da Mauro Icardi alla metà del secondo tempo che annullò il secondo vantaggio dei capitolini firmato Felipe Anderson. All'81' dell'incontro - con la Beneamata costretta ad attaccare visto il solo risultato della vittoria a disposizione - il celeberrimo stacco imperioso di Matias Vecino che portò l'Internazionale di Milano a riveder le stelle della Coppa dei Campioni.

VIDEO - GOL DI ICARDI, L’INSULTO DI WANDA SU INSTAGRAM AI TELECRONISTI 

Sezione: Accadde Oggi / Data: Lun 20 Maggio 2019 alle 20:07
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print