"Gentile Redazione sto ancora male ....incazzato...inviperito per il perdurare di questo modo di impostare la squadra da parte di spalletti. BASTA! BASTA ! BASTA! Penso che nei bilanci di vita di ciascuno il passato debba insegnarci qualcosa! Lui con questo modo di giocare non ha mai vinto nulla! Ha solo ...sfiorato podi...cedendoli ad altri! Il motto..." se vuoi ottenere qualcosa che non hai mai avuto...devi essere disposto a fare qualcosa che non hai mai fatto!!! " .... si calza perfettamente a lui! ... Non può continuare a giocare cosi...con questo maledetto 4231 ...con i soliti cambi! Io dopo bergamo e dopo le prime sconfitte in campionato ho scritto a voi di quanto necessario sia dover rivedere il modo di essere in campo! Lui...ha di recente anche sottolineato in conferenza stampa che sa giocare cosi e cosi vuole continuare! Non si può ignorare Lautaro in panchina! (BASTA COUTINHO BIS !) Non si può tenere Icardi solo per tutta la partita...in una prateria! (un uomo solo è un uomo morto!) Che queste squadra sia stata costruita volendo esterni in abbandonza è evidente. Altresi evidente è che lui..spalletti ...non conoscesse a pieno le caretteristiche di Lautaro....e SOPRA TUTTO ! ...errore clamoroso non aver preso un interno di centrocampo al posto di Rafihna (non voluto da lui!) con Naingolan...che fa giocare mezzala a ridosso di Icardi. Poi errore su errore aver preso Politano...giocatore mediocre ( con un estro da squadra di provincia ....con numeri che lì fanno la differenza ma con ...e per.... l'Inter altra roba serve!) Concludo dicendo che all'Inter serve una INVERSIONE TATTICA! o se preferite una RIVOLUZIONE ....TATTICA. E quella passa ...o da una forte autocritica e messa in discussione di Spaletti o da una decisione della Società di cambiare allenatore! a fine stagione. Passa da interpreti a centrocampo degni ! I Milinkovic Savic...I Rakitic...I Podgba ...Isco....Kross.... questa la gente che ti fa cambiare il volto di una squadra! e che non abbiamo! e che ci serve come l'aria! Questa gente ...a Spalletti non piacerà mai !! per il suo credo calcistico ortodosso! fatto di esterni e di una punta abbandonato a se stessa! Non sopporto piu vedere a S.Siro cross da centrocampo! verso un isolato Icardi! Quest'anno come lo scorso anno le lacune erano facilmente individuabili ed evidenti. Le stesse dello scorso anno sono li... ASSENZA DI INTERPRETI A CENTROCAMPO CAPACI DI PENSARE! Borja Valero non è un caso che quando entra la squadra cambia connotazione tattica! Brozovic è "prestato" a quel ruolo non suo! E peggio che ci possa capitare è andare a prendere un Naingolan BIS...a fine carriera e che non ci serve per nulla...come Modric!... A noi serve altro! Afflitto deluso sconfortato...... Un saluto a tutti voi amici nerazzurri! Federico ps. Mi auguro di vedere presto in campo un 352 o un 442 con Lautaro Icardi ...senza tutti quegli esterni in campo! sopratutto Politano! ...vada in panchina! ".

Federico

 

"Gentile Redazione, personalmente ritengo che la squadra ieri a Londra ha giocato sui livelli di Bergamo, non credo molto alle autocelebrazioni del dopo partita anche da parte di qualche giornalista. 4 giocatori su undici, non erano proprio scesi in campo: Vecino, Icardi, Naingolan, Perisic, ma dove erano? Curiosa la favoletta su Naingolan, secondo la quale i medici avevano dato l'ok, e che quindi il giocatore era assolutamente abile e arruolato. Alla juve queste cose non esistono, non succedono. Lautaro che tranquillamente poteva entrare in campo è stato puntualmente ignorato. Spalletti è troppo fissato alle gerarchie interne e agli equilibri tattici che solo lui capisce; così non si va da nessuna parte, a volte bisogna è necessario anche rischiare, come faceva e fa Mourinho in determinate situazioni. Spalletti deve avere più coraggio, anche i cambi che effettua arrivano sempre a risultato già compromesso, a cinque otto minuti dalla fine...".

Sandro

 

"Tiriamo le somme ed il saldo è negativo, caro Spalletti. Bisogna giocare a calcio, il mister se lo deve mettere in testa. Ormai un bilancio su di lui è più che maturo: è schiavo di un modulo, di un sistema di gioco, di giocatori. Questo Nainggollan ormai sulla via del tramonto ha assorbito in estate le poche risorse economiche a disposizione: la verità è che Spalletti ha preferito lui a Rafinha e questi la dice tutta sul come vede il calcio.Ovviamente i due potrebbero giocare insieme, ma lui ci fa una mazza così con gli strappi di Radja ( un lontano ricordo, peraltro). E' allenatore adatto da piazza romana, dove il secondo posto è il migliore dei risultati possibili Con questo patetico 4-2-3-1 ha veramente stufato; è monocorde. Non riesce a cambiare niente e se ha a disposizione, come ha, un grande parco attaccanti , lui non riesce a plasmare la squadra in modo da valorizzare le risorse. Oltre al patetico modulo, si è fissato con Perisic - davvero un mezzo giocatore - e da lì non si sposta Un grande allenatore fa come Allegri: da due mesi gioca con assenze impressionanti a centrocampo , ma valorizza il grande attacco che ha. Spalletti è davvero una grande delusione , e Nainggolan peggio: un giocatore sulla via del tramonto Saluti".

Daniela

 

"Buongiorno a tutti e grazie per lo spazio, siamo alle solite, al di là delle dichiarazioni giochiamo per vincere, ieri sera abbiamo giocato solo per non perdere e spalletti ha le sue colpe, fissato con quel modulo di gioco, ma sopratutto fissato a far giocare Naingolan anche se infortunanto. Lo ha voluto spalletti ma fino ad adesso Naingolan all'Inter non ha dato nulla, anzi giocando in quelle condizioni fa solo danno, e non capisco perchè spalletti si sotini a farlo giocare anche da infortunato, e non c'è nulla da fare, Lautaro non lo vede proprio. Non oso pensare che dopo la quasi sicura qualificazione non ci qualificheremo... Saluti a tuti e grazie".

Domenico

 

"Buon giorno a tutti, devo ammettere che ieri sera, durante la pausa tra il primo e secondo tempo, sentir dire dal sig. Di Gennaro che l'Inter "è una squadraccia" non mi è piaciuto assolutamente. Noi tutti, (interisti, milanisti, juventini, napoletani ecc...) paghiamo il canone volentieri ma sentire commentatori e cronisti della televisione pubblica che esprimono giudizi affrettati di quel tipo, sono di pessimo gusto. il cronista Marco Lollobrigida, con una smorfia gli ha fatto capire che non era il caso, ma oramai era troppo eloquente l'espressione ed il riferimento. sarebbe opportuno evidenziare questa cosa ai vertici della RAI. saluto e ringrazio".

Loris

 

Sezione: Visti da Voi / Data: Gio 29 Novembre 2018 alle 21:52
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print