La continuità e il talento raramente vanno a braccetto. A volte, mai. Si pensi ad Alvaro Recoba, uno dei più talentuosi giocatori della storia dell'Inter, arrivato in sordina nell'estate che portò a Milano il Fenomeno Ronaldo e in grado di firmare con due gioielli l'esordio in campionato di quella squadra. Adorato da Massimo Moratti, il Chino, troppo discontinuo, faticò a ritagliarsi uno spazio fisso nonostante un sinistro in grado di spaccare le partite da un momento all'altro. La storia di Recoba nel podcast odierno.

Sezione: Radio Nerazzurra / Data: Ven 11 Ottobre 2019 alle 21:25
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print