Il prossimo step dopo l'ok alla ripartenza del calcio sarà aprire le porte degli stadi agli spettatori, senza affrettare i tempi e in completa sicurezza. A dirlo è Richard Masters, ad della Lega calcistica inglese, che ha parlato così del tema all'indomani della decisione di far ripartire il campionato il prossimo 17 giugno: "Nessuno sa quando le partite si allontaneranno dal 'modello a porte chiuse', per questo è giusto avere piani di emergenza - le sue dichiarazioni a Sky Sports -. Ma c'è ottimismo in Premier League e tra i club di rivedere i tifosi negli impianti in maniera graduale nella prossima stagione. Abbiamo dei fan incredibili in questo Paese, e sappiamo tutti che la Premier League come la conosciamo tornerà solo con loro. La ripartenza? Per arrivarci c'è un sacco di lavoro da fare, oltre a ulteriori consultazioni per scrivere i protocolli della terza fase". 

VIDEO - 29/05/2011 - MILITO CHIUDE I CONTI DOPO LO SHOW DI ETO'O: L'INTER VINCE LA COPPA ITALIA

Sezione: News / Data: Ven 29 maggio 2020 alle 17:44
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print