È Marco Guida della sezione di Torre Annunziata a dirigere l'atteso big-match tra Juventus e Inter, coadiuvato dagli assistenti Meli e Carbone, con Maresca quarto uomo. In sala Var, Mazzoleni e Paganessi. Nel complesso, anche in virtù dell'assenza di episodi importanti da moviola, è buona la direzione di gara del fischietto campano. Ecco nel dettaglio quanto accaduto dal punto di vista arbitrale:

3' - Sul cross di destro di Douglas Costa arriva il tocco di mano di Young che però ha il braccio aderente al corpo. C'è inoltre molta vicinanza tra i due e Guida fa bene a lasciar correre.

11' - Situazione analoga nell'altra area: cross a rientrare di Young e Bonucci tocca col braccio sinistro in fase di stacco: l'arto però è attaccato al corpo, l'arbitro vede bene.

16' - Al limite dell'area nerazzurra Matuidi entra in ritardo su Skriniar col piede a martello. Non c'è cattiveria perché il francese colpisce l'avversario sullo slancio. Va bene non ammonire.

18' - Bentancur interviene su Barella a pochi passi dalla linea laterale: potrebbe esserci fallo, l'ultimo tocco è del nerazzurro ma l'assistente Meli assegna rimessa all'Inter.

31' - Douglas Costa perde palla in favore di Barella che parte in contropiede e viene trattenuto dal brasiliano. Da regolamento sarebbe ammonizione, ma Guida lo grazia.

43' - Stesso metro di giudizio di Guida per il fallo di Barella a centrocampo su Cuadrado in azione di ripartenza bianconera. Nonostante le richieste, niente giallo. Coerente.

63' - Ammonizione per Skriniar che sgambetta al limite dell'area Cristiano Ronaldo. Non è un fallo da giallo, evidentemente Guida punisce la somma di interventi fallosi dello slovacco sul portoghese.

70' - Cartellino giallo ingiusto per Vecino, che anticipando Alex Sandro sul pallone lo colpisce sullo slancio sul ginocchio. Sanzione figlia della reazione del brasiliano al colpo subito.

78' - Negato dall'assistente Meli un corner all'Inter, dopo il tocco di Szczesny sul destro di Eriksen. Assegnata solo una rimessa dal fondo.

79' - Doppia sanzione per i nerazzurri: Brozovic entra in ritardo su Matuidi e viene ammonito. Pochi secondi dopo, per protesta, Padelli viene espulso direttamente dalla panchina. Non è chiaro cosa abbia detto il portiere per farsi mandare negli spogliatoi.

87' - Anche Cristiano Ronaldo finisce sul taccuino di Guida: prima il fallo su Skriniar, poi allontana il pallone per protesta. I due episodi, sottolineati dal direttore di gara, legittimano la sanzione.

​​​​​

Sezione: Moviola / Data: Dom 08 marzo 2020 alle 23:02
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print