È stata una settimana difficile per l'Inter. Perdere a Londra contro il Tottenham e farsi rimontare due volte da una Roma decimata dagli infortuni non è sicuramente il modo in cui Luciano Spalletti voleva approcciarsi a una sette giorni di fuoco per la sua squadra: affrontare all'Allianz Stadium la Juventus e dopo una manciata di ore provare a guadagnarsi l'accesso alla fase a eliminazione diretta della Champions League contro il Psv

I temi dopo la partita contro la Roma sono tantissimi: si è vista una squadra gagliarda, in grado di giocare con i terzini alti e di poter prendere possesso del gioco per una frazione di gara. Poi, gli errori: quanto è sostenibile Keita nell'attacco dell'Inter? Perché Perisic ha dei grossi problemi in fase offensiva, e nella puntata numero 27 de L'Orologio facciamo il punto su quella che è la sua situazione, ma al tempo stesso rimane l'ago della bilancia dell'equilibrio interista. Spalletti a lui nelle partite importanti non rinuncia mai. 

Sarà interessante vedere come verrà gestito Nainggolan: il belga è al quarto rientro stagionale dopo un infortunio. Troppi, vista la cifra spesa per lui e il curriculum dell'ex giocatore della Roma. Come lo gestirà Spalletti in vista di questa doppia gara? Noi ipotizziamo un suo utilizzo contro il Psv, e vi spieghiamo il perché sul finire dell'episodio. 

Non ci siamo potuti esimere inoltre dall'affrontare la vicenda Var che ha infiammato l'ennesimo post-partita di questa Serie A. Come nostra consuetudine, la nostra analisi l'ha presa larga e ha monopolizzato parte della conversazione. 

Questo è il menù della puntata numero 27 de L'Orologio, che potete ascoltare cliccando il link qui sotto. 

 

Ascolta "Ep. 27 - Due partite semplici semplici" su Spreaker.

Sezione: L'Orologio / Data: Gio 6 Dicembre 2018 alle 20:56 / articolo letto 6371 volte
Autore: L'Orologio / Twitter: @TheOrologio