Thibaut Courtois, l’attuale numero uno del Real Madrid, al termine del match pareggiato contro il Borussia Monchengladbach, entrambe avversarie dell’Inter nel gruppo B di Champions League, ha rilasciato alcune dichiarazioni attraverso i canali ufficiali del club spagnolo. L’estremo difensore ha commentato prima la gara, poi gli scontri che lo vedranno protagonista nell’immediato futuro. “Abbiamo giocato molto bene, abbiamo avuto il possesso palla e creato un sacco di palle gol. In occasione del primo gol abbiamo perso la palla a centrocampo e loro hanno sfruttato il contropiede, il secondo gol stessa cosa”.

L’estremo difensore ha utilizzato queste parole per commentare il pari conquistato all'ultimo respiro in Germania e, ha così descritto la mentalità che gli è stata imposta dal suo allenatore: “Fino al 94′ eravamo concentrati nel cercare di segnare un gol e non perdere la nostra fiducia perché è così che va il calcio”. Infine gli viene chiesto di commentare il prossimo incontro della competizione europea, contro l’unica avversaria del girone ancora non affrontata, l’Inter, il portiere definisce il prossimo, uno scontro molto importante sia per il cammino in Europa, che per le sorti dell’intera stagione: “Lo scontro con l’Inter sarà cruciale. Non ci si ferma, dobbiamo andare avanti”.

Raffaele Bruno

Sezione: L'avversario / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 13:16
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print