Il Lugano, che il prossimo 14 luglio testerà per primo la nuova Inter targata Antonio Conte, è alle prese con la questione del passaggio di proprietà tra Angelo Renzetti e Leonid Novoselskiy. Trattativa ancora in fase di stallo, come spiega l'attuale patron dei ticinesi: "Nessuna novità per il momento. Alcuni giorni fa ho parlato con Leonid Novoselskiy. Mi dice di essere pronto, ma gli manca la firma di questi arabi che lo aiuterebbero tramite un fondo di investimento. È l’ultimo tassello. Se Novoselskiy compra sono contento, se non compra sono felice. Con gli avvocati abbiamo già definito il passaggio di quote. Diventerà realtà se la cifra pattuita comparirà sul mio conto entro martedì sera. Altrimenti andremo avanti con la combinazione attuale: io al 60% e Leonid al 40. Avremo ancora un altro anno per definire il passaggio. Intanto, la squadra lavorerà senza assilli", afferma Renzetti al Corriere del Ticino

VIDEO - SKRINIAR SCATENATO IN VACANZA. E PARTE IL CORO: "CO-COME MAI..."

Sezione: L'avversario / Data: Sab 22 Giugno 2019 alle 12:44
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print