Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport Marten De Roon carica l'ambiente atalantino alla vigilia della prima di campionato a Ferrara contro la Spal: "Il 'Pres' pensa alla salvezza, forse porta bene. Sarà difficile chiudere di nuovo lassù: tante squadre si stanno rinforzando e il nostro terzo posto, per loro, può essere una motivazione ulteriore. Detto ciò, sulla carta immagino l'Atalanta alle spalle delle grandi: l'Europa League può essere la nostra dimensione".

Una follia puntare agli ottavi di Champions? "Le 'imbarcate' - spiega il 28enne olandese - sono da evitare, ma non c'è nulla da perdere: giocheremo con la testa leggera, magari puntando sull'effetto-sorpresa. Poi sarà quel che sarà. Aspetto le migliori: un gruppo con Liverpool, Real e Bayer Leverkusen non sarebbe male". Tornando alla Serie A, l'Atalanta potrebbe avere un vantaggio rispetto alle rivali: "La conferma di allenatore e giocatori: Juventus, Inter, Roma e Milan hanno scelto altro, magari anche per ricominciare dopo aver mancato i rispettivi obiettivi. Noi, invece, siamo questi: i big sono rimasti, un bel cambiamento rispetto a prima".

VIDEO - WANDA E MAURO LASCIANO LA FESTA DI LAUTARO: "SI'" SARCASTICO ALLE DOMANDE SU UNA NUOVA AVVENTURA

Sezione: L'avversario / Data: Sab 24 Agosto 2019 alle 18:51
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print