Intervistato dall'Evening Standard, Moussa Sissoko, centrocampista del Tottenham, ha raccontato il suo rapporto con il suo manager José Mourinho: "All'inizio ero un po' ansioso perché non lo conoscevo, lui è un uomo con un carattere molto forte e non sai succederà. Certo, sai che è un ottimo allenatore con molta esperienza ma, quando si parla di relazioni, sei un po' spaventato!", ammette il francese. Prima di descrivere a parole il carisma dello Special One che si riflette in modo impattante sul gruppo: "Porta vibrazioni positive alla squadra. Puoi leggere sul suo viso che è un vincitore, anche quando parla con i giocatori. Sa quello che vuole fare perché ha vinto tutto. Noi giocatori vogliamo vincere qualcosa, quindi dobbiamo seguire quello che dice."Crediamo in lui. Crediamo in tutti i giocatori. Speriamo di fare qualcosa tutti insieme in questa stagione".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 20:20
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print