Tra le situazioni a cui sta già lavorando l’Inter, in vista della finestra invernale di mercato, c’è quella relativa ad Axel Bakayoko, esterno offensivo, classe 1998, vincolato alla società nerazzurra da un contratto che scadrà a giugno prossimo. Il francese, reduce da due anni di prestito al San Gallo, massima serie elvetica, non è riuscito a trovare una sistemazione adeguata nella finestra estiva di calciomercato. Gli interessamenti provenivano anche dall’Italia (Cittadella), ma alla fine non si è trovato alcun accordo.

Il calciatore continua ad allenarsi a Interello con la Primavera nerazzurra, ma senza poter partecipare a nessuna gara, in quanto fuori quota come classe ’98. È tempo, dunque, di mercato: secondo quanto risulta ad FcInterNews.it, al momento sono da scartare le piste che portano alla serie cadetta (gran parte dei club della B ha la lista chiusa), mentre buone nuove potrebbero arrivare dall’estero, e dalla serie A e B di due paesi, specificatamente Francia e Portogallo. Il mese di dicembre sarà decisivo da questo punto di vista, mentre si spera che qualcosa si muova già nelle prossime due settimane.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 23/11/1988: BAYERN-INTER, L'ALTRO 0-2. IL GOL DI BERTI ENTRA NELLA STORIA NERAZZURRA

Sezione: Esclusive / Data: Lun 23 novembre 2020 alle 19:40
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture
Print