Quinto giorno del ritiro di Lugano per l'Inter in archivio: a Villa Sassa è arrivato un Nicolò Barella freschissimo nerazzurro, nuovo segnale di un'Inter sempre più di oggi e di domani, ma riaffiora anche quel po’ di passato che agli interisti non dispiace mai. Se il neo nerazzurro è un ‘next level’ dell’Inter di Antonio Conte, Lele Oriali è quasi un’eccezione che conferma la regola di questo progetto ‘Not for everyone’. L’Inter non è per tutti. Lo sanno i nuovi e soprattutto i veterani, gli scettici, i battaglieri. Quelli che all’Inter ci sono e ci saranno nel sole e nel vento.

Proiettati a domani, ieri e oggi si fondono. Soprattutto oggi. Su Twitter una foto ritratto di quel ‘next level’ che l’ufficializzazione di Barella corona. 'L’urlo della Nord', la voce del tifo organizzato interista, pubblica un'immagine che ritrae Oriali e Conte mentre insieme reggono una sciarpa della Nord con didascalia: "Avanti insieme, l’Inter prima di tutto".

Egle Patanè

Sezione: Curiosità & Gossip / Data: Sab 13 Luglio 2019 alle 00:30
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print