Prima giornata da dimenticare per la Croazia, sconfitta dalla Slovenia nella prima gara valida per le Qualificazioni a Qatar 2022. A fine partita il ct croato Zlatko Dalic ha commentato il risultato in conferenza stampa, durante la quale ha spiegato le varianti tattiche fatte che hanno coinvolto il nerazzurro Perisic e lodato il lavoro fatto, malgrado il risultato, dei centrocampisti. "Complimenti ai padroni di casa, oggi non meritavamo altro che la sconfitta - ha esordito -. Dopo il gol subito la Slovenia aveva più motivazione, era più aggressiva e più compatta. Quello che abbiamo creato non è stato buono. Sappiamo che ci saranno partite difficili, non abbiamo il diritto di sbagliare. Voglio andare al Mondiale facendo meglio di così". 

Sul cambio di Barisic che ha coinvolto Perisic:
"Barisic ha ricevuto un cartellino giallo in anticipo e poi ha commesso un fallo al limite del cartellino rosso e abbiamo dovuto reagire facendo un cambio. Ho chiesto più inserimenti sulla fascia sinistra e con Orsic che entra abbiamo voluto rimediare, quindi Perisic poteva partire dalle retrovie ed avere più spazio davanti". 

Sul centrocampo:
"Brozovic, Kovacic e Modric hanno giocato bene tante volte, e oggi non sono riusciti a imporsi e ad avere un surplus. Il nostro possesso era inutile. Mancava molto nel gioco, dobbiamo rimediare, essere più verticali con un flusso di palla più veloce".

VIDEO - COSCIA E RECUPERO DI TACCO: ERIKSEN DA SPETTACOLO NEL TORELLO

Sezione: Copertina / Data: Gio 25 marzo 2021 alle 11:24
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print