Trovata la quadra con una formazione titolare schierata per due volte di fila in gare molto difficili, contro Lazio e MilanAntonio Conte potrebbe far scivolare Arturo Vidal nella schiera dei non più inamovibili. Questo nonostante, sottolinea Tuttosport, la grande stima che il tecnico nutre per il giocatore cileno. "Complice l’infortunio subito dal cileno e l’esponenziale crescita di Eriksen, le gerarchie della mediana nerazzurra sono cambiate - si legge -. Col danese che, prestazione dopo prestazione, si è guadagnato la titolarità, relegando in panchina - almeno per il momento – il compagno di squadra. L’apporto sul verde dell’ex Tottenham è sicuramente diverso rispetto a quello del ragazzo di San Joaquin. Che non significa migliore o peggiore, solo differente. Eriksen garantisce qualità assoluta, con la funzione di assaltatore che viene svolta – per ora – quasi nella totalità da Barella. Non si deve dimenticare che Vidal assicura garra ed esperienza da vendere. Doti certamente utili se si vuole lottare per un posto dal primo minuto in un centrocampo dove almeno sulla carta, per ammissione di Conte, «Vidal può giocare ovunque»".

VIDEO - "LULA" DA URLO, ANCHE PER TRAMONTANA: DOMINIO INTER NELLA STRACITTADINA

Sezione: Rassegna / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 10:42
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print