Nel corso della lunga intervista rilasciata a L'Equipe, Geoffrey Kondogbia si è soffermato anche sulla deludente stagione appena trascorsa dall'Inter di Roberto Mancini, chiusa con un ottavo posto non edificante che ne ha pregiudicato le ambizioni europee. Quando gli viene chiesto se la scelta dell'Inter è stata per lui sorprendente, replica: "Sì e no. Sì, perché negli ultimi anni non si è sentito parlare tanto dell'Inter; no, perché comunque l'Inter rimane uno dei maggiori club europei, e non si può giudicare un club sulla base di una, due o tre stagioni. Bisogna anche parlare dello status.

Si può prendere come esempio il Borussia Dortmund, che ha vissuto una stagione difficile nonostante sia un grande club: ecco, l'Inter è la stessa cosa. Anche a Monaco hanno fatto delle osservazioni sulla mia scelta, è normale. Ma io sapevo cosa facevo, e una scelta si fa in funzione di un progetto, di un tecnico, dei sentimenti". 

Sezione: News / Data: Mer 15 luglio 2015 alle 13:50
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print