news

Cattelan: “Conte un fenomeno, ma non dimentichiamo i meriti di Spalletti. Lukaku? Entusiasmo impressionante”

Cattelan: “Conte un fenomeno, ma non dimentichiamo i meriti di Spalletti. Lukaku? Entusiasmo impressionante”

"Sono cambiati tre giudici su quattro, abbiamo fatto calciomercato, proprio come una squadra di calcio". Intervistato da Sky Sport, Alessandro Cattelan, conduttore di X Factor per il nono anno consecutivo, utilizza una similutidine...

Mattia Zangari

"Sono cambiati tre giudici su quattro, abbiamo fatto calciomercato, proprio come una squadra di calcio". Intervistato da Sky Sport, Alessandro Cattelan, conduttore di X Factor per il nono anno consecutivo, utilizza una similutidine calcistica per descrivere la rivoluzione dietro al bancone prevista per la 13esima edizione del programma. 

Cattelan, poi, sposta il discorso sulla sua Inter, tra le rivali più accreditate della Juve in chiave scudetto: "I bianconeri si sono rafforzati di più, prendendo il meglio di quello che c’era in circolazione. E già era fortissima… La mia Inter? Tante facce nuove, ma fino a qui mi sembra che sia andato tutto bene".

Cattelan, quindi parla così di Conte: "E’ fortissumo, un grande, senza dimenticare i meriti di Spalletti perché se siamo dove siamo è anche merito suo. Ma Conte è sicuramente un fenomeno nel suo campo".

Cattelan, infine, dà le sue personali impressioni su Lukaku, fiore all'occhiello della campagna acquisti di Suning: "Era tanto che non si respirava un entusiasmo del genere per un singolo giocatore. Mi ha fatto impressione il calore della gente durante il riscaldamento prima della prima partita dell’Inter.  Sensi sta facendo benissimo, Barella mi fa impazzire. Lazaro mi incuriosisce".