Accolto con poco entusiasmo dalla sponda nerazzurra per i recenti precedenti, l'olandese Danny Makkelie è stato scelto dal designatore Roberto Rosetti per dirigere la delicata sfida tra Borussia Moenchengladbach e Inter. Ad assisterlo i connazionali Mario Diks ed Hessel Steegstra. Kevin Blom e Jochem Kamphuis in sala Var. Lo slovacco Ivan Kruzliak quarto uomo. Nel complesso, il fischietto olandese riesce a tenere in pugno una partita molto nervosa, soprattutto nel secondo tempo, anche facendo ampio uso dei cartellini gialli. Ecco nello specifico gli episodi da moviola principali:

10' - Cartellino giallo sacrosanto per Stindl che trattiene vistosamente Barella a centrocampo in azione di ripartenza nerazzurra.

20' - Ammonizione per Lautaro che entra in ritardo nell'area avversaria nel tentativo di anticipare Neuhaus, che viene però colpito duramente con un pestone. Makkelie punisce la durezza del contatto, non certo la cattiveria.

29' - Solo un richiamo verbale per Kramer che arriva in ritardo su Barella in un confronto aereo e lo colpisce col ginocchio alto. Sarebbe stata giusta un'ammonizione.

44' - Contatto in area nerazzurra tra Stindl e Bastoni, il tedesco cade e reclama ma l'arbitro senza alcun dubbio invita a proseguire. Decisione corretta, perché la spintarella con il braccio sinistro non è tale da legittimare una caduta del genere.

53' - Nel corso di una mischia nell'area del Borussia, Lukaku Cacia in porta e Lainer devia in corner con la mano. In campo non se ne accorge nessuno e a Makkelie non arriva alcuna segnalazione dal Var. Il tocco c'è, ma il terzino ha il braccio vicino al corpo.

56' - Brutta entrata di Lainer su Lautaro: il difensore colpisce il pallone ma anche la caviglia dell'argentino, che resta dolorante a terra. Andava assegnata una punizione all'Inter, per l'eccessiva pericolosità del tackle, invece l'arbitro lascia giocare.

58' - Ammonizione per De Vrij che superato da Thuram allunga il piede e lo stende: corretto.

71' - A gioco fermo Barella allontana il pallone con un gesto di stizza, che l'arbitro non perdona: giallo, severo.

74' - Finalmente arriva il giallo per Lainer, che entra in netto ritardo sulle gambe di Gagliardini.

75' - Regolare la posizione di Plea che viene tenuto in gioco da De Vrij prima di andare a superare Handanovic.

80' - Ginocchiata di Young su Plea che costa un giusto cartellino giallo per l'inglese.

84' - Azione decisiva: Plea calcia da fuori e trova l'angolo lontano, ma Embolo è sulla traiettoria del tiro e salta per lasciarlo passare. Chiamato dal Var a rivedere le immagini, Makkelie reputa attiva la posizione di Embolo che infastidisce Handanovic e annulla. Tutto corretto.

91' - Gagliardini protesta platealmente per un fischio che non lo convince e Makkelie lo ammonisce.

94' - Bastoni perde un pallone pericoloso e deve commettere fallo per impedire al Borussia di ripartire: giusto il cartellino giallo.

95' - Stessa sorte per Plea, che trattiene Barella in ripartenza nerazzurra. Decisione che Makkelie poteva rinviare, visto che l'Inter stava partendo 5 contro 2 in contropiede e c'era da applicare la regola del vantaggio.

VIDEO - L'INTER ESPUGNA MOENCHENGLADBACH: ZANETTI SCATENATO IN TRIBUNA

Sezione: Moviola / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 23:55
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print