Lo scorso anno fu il primo portiere della Serie A italiana battuto da Wesley Sneijder, il quale si ripeté, tra Campionato e Coppa Italia, altre 5 volte, tutte su calcio di punizione, la sua specialità. Per la sfida del pomeriggio contro i nerazzurri il portiere sloveno dell’Udinese Samir Handanovič sembra abbia fatto i compiti a casa. L’estremo difensore slavo si è documentato con cura, studiando a fondo i calci piazzati del fuoriclasse olandese, magari cercando di ripetere quanto fatto due settimane fa da Emiliano Viviano, che parò un tiro piazzato al numero 10 nerazzurro, togliendo così alla classifica dei nerazzurri due punti.

Handanovič, questo pomeriggio, cercherà così di emulare il collega felsineo. I tifosi nerazzurri sperano che Sneijder sia più in forma del portiere bianconero.

Sezione: L'avversario / Data: Sab 11 settembre 2010 alle 10:25 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alberto Casavecchia
vedi letture
Print