"Per il livello in cui siamo, non sottovalutiamo nessun avversario". Parola di Marco Rose, tecnico del Borussia Moenchengladbach e prossimo avversario dell'Inter in Champions League, alla vigilia dell'impegno in Bundesliga contro lo Schalke 04: "Loro hanno un paio di problemi, ma ci concentriamo su noi stessi. Domani dobbiamo mostrare lo stesso atteggiamento che abbiamo avuto l'ultima volta in campionato o in Champions League. Il nostro lavoro è portare la nostra performance e la nostra aggressività in campo in ogni partita: a volte ci riusciamo bene, a volte meno bene. Fondamentalmente vogliamo essere un po' più coerenti nelle nostre prestazioni". 

"Prima della partita contro lo Shakhtar, Hannes Wolf ha accusato una piccola infezione ma ora è tornato ad allenarsi ed è in forma. Altrimenti nulla è cambiato - aggiorna il tecnico dei tedeschi -. Dato il numero di partite che giochiamo in poco tempo, non c'è alternativa a dare una pausa ai giocatori. Certo, cerchi di non far uscire i giocatori che sono in buona forma, ma ovviamente dobbiamo ruotare. Lo Schalke è un avversario pericoloso, vincerà di nuovo ma ovviamente cercheremo di evitarlo. Plea? Ovviamente ci siamo persi a causa della sua quarantena. Adesso è tornato e sta bene. La quarantena ha effetti sul corpo di un atleta, lui non è stato in grado di allenarsi affatto durante questo periodo. La quarantena di Bensebaini finirà invece nei prossimi giorni, ma alla fine lo staff sanitario, con cui lavoriamo molto bene, decide lil momento esatto. Dopo essere stato rilasciato dalla quarantena, dovrà sottoporsi agli esami medici".

VIDEO - ACCADDE OGGI - 27/11/2002: POKER AL NEWCASTLE, RECOBA CHIUDE CON UN COLPO STRABILIANTE

Sezione: L'avversario / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 15:10
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print