Intervistato dal Telegraaf, Wesley Sneijder ha parlato così del suo futuro dopo l'addio al calcio giocato: "Ora voglio fare da guida per i giovani calciatori, sfruttando la mia esperienza da vincitore di Champions e finalista dei Mondiali. Tutto quello che ho vissuto, dall'essere al top da eroe a Madrid all'addio burrascoso all'Inter mi ha lasciato qualcosa. Ora credo di avere tante porte aperte davanti a me: ovunque sono andato sono stato amato da tutti, compagni, tifosi, club e stampa".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Sab 17 Agosto 2019 alle 12:54
Autore: Andrea Morabito
Vedi letture
Print