Il prossimo Pallone d'Oro a uno tra Sadio Mané e Mohamed Salah. Questo è quanto auspica Samuel Eto'o, che rifrisce: "Nella mia carriera ho vinto così tanti trofei e realizzato così tanti sogni che per me è come se lo avessi vinto. Ma penso a chi è venuto dopo la mia generazione. Anche in Africa dominano i media occidentali, questo ha sicuramente un'influenza: le persone preferiscono vedere un gol di Messi. I giocatori africani non sono rispettati e non sempre sono adeguatamente apprezzati. Perché c'è questo odio tra noi africani? Perché questa gelosia? Se non ci apprezziamo a vicenda, gli altri non lo faranno per noi. È un peccato. Se tutti gli africani avessero votato per gli altri africani, avremmo ottenuto diversi riconoscimenti per il miglior giocatore", riporta Sport Mediaset.

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 7 Novembre 2019 alle 23:41
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print