Roberto Mancini sulla panchina della Nazionale italiana, ora si può. L'edizione odierna de Il Corriere dello Sport punta forte sull'ex tecnico dell'Inter come successore di Cesare Prandelli alla guida degli azzurri. L'allenatore di Jesi è nella rosa dei candidati assieme a Francesco Guidolin e Massimiliano Allegri.

Il nodo principale è quello legato allo stipendio, ma secondo il quotidiano per la Nazionale sarebbe anche disposto ad accettare uno stipendio inferiore ai due milioni di euro l'anno. Mancini ha vinto in Italia e all'estero ed è certamente l'allenatore con il palmares migliore tra i candidati, dunque nel suo caso il problema è legato a Claudio Lotito: se il presidente della Lazio diverrà vice presidente federale, difficilmente appoggerà la candidatura di Mancini con cui i rapporti non sono idilliaci.

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Lun 30 giugno 2014 alle 08:14 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print