In vista del derby di domenica, l'ex interista Evaristo Beccalossi spiega a Inter Tv quanto sia particolare e speciale vivere da protagonisti una gara del genere: "Chiaro che sia una partita diversa dalle altre, arrivi abbastanza carico a questo match. Il mio primo ricordo personale è che ho avuto la fortuna di giocare con 7-8 giocatori che venivano dal settore giovanile. Era una cosa che mi aveva colpito perché era il primo anno che giocavo all'Inter e non sapevo cosa volesse dire essere protagonisti in un derby, poi ho avuto anche la fortuna di segnare due gol. Ho trasferito la gioia perché vedevo i miei compagni che mi hanno trasmesso questa partita diversa; ho capito che essere protagonista ad un derby è una cosa che ti resta per tutta la vita".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Ven 19 febbraio 2021 alle 21:38
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print