Mai come in questi giorni Olivier Giroud sta valutando concretamente l'addio al Chelsea. L'attacco dei Blues è diventato iper affollato e il centravanti francese, nonostante alcuni gol pesanti pur partendo dalla panchina, è la terza scelta di Frank Lampard. Non il viatico migliore per tenersi stretta la maglia della nazionale francese in vista dell'Europeo.

Dopo aver vinto il Mondiale Giroud sogna l'alloro europeo. L'ultima occasione a quasi 35 anni per chiudere nel migliore dei modi la storia con la Francia. Ecco perché la pista Inter per gennaio può tornare d'attualità. E sarebbe una soluzione ideale per tutti: per il francese per trovare più spazio e tenersi stretto il posto nella nazionale di Didier Deschamps, per l'Inter che avrebbe una torre in più davanti. Tra l'altro la richiesta contrattuale di Giroud (6 mesi con opzione per la stagione successiva) non graverebbe particolarmente sul bilancio.

L'Inter resta vigile e studia una operazione alla Ashley Young dello scorso gennaio. Indennizzo minimo per il Chelsea, che l'anno scorso chiedeva 5 milioni e stavolta potrebbe liberarlo per 2. Work in progress. London calling e l'Inter è pronta a rispondere all'appello di Giroud...

Sezione: Esclusive / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 23:16
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print