Una bugia di mercato e una mezza verità quella detta lo scorso 16 giugno da Alejandro Camano ai microfoni di FcInterNews intervistato dal nostro Simone Togna: "Hakimi giocherà nel Real Madrid. Niente Inter". Ecco, le cose non sono andate proprio così. Ma cosa è accaduto? L'Inter, così come Bayern Monaco, Chelsea e Manchester City, da mesi aveva acceso i propri radar sul terzino marocchino, che da tempo aveva deciso di lasciare il Borussia Dortmund per imporsi in una big. Essendo di proprietà del Real Madrid e con Florentino Perez che aveva offerto il rinnovo quinquennale al laterale, sembrava solo una formalità il ritorno in Blancos. Questa volta per giocare da protagonista. Tanto che lo stesso agente a fine maggio ribadiva alla stampa tedesca l'addio di Hakimi al BVB per giocare nel Real Madrid. Nessuno però aveva fatto i conti con il fattore Zizou. Zidane, infatti, ha bocciato Hakimi, ritenendolo non pronto per essere subito il titolare della fascia destra madridista. Il tecnico francese stravede per Carvajal, uno degli intoccabili del suo Real e dinanzi alle richieste di Hakimi e del suo entourage di una maglia da titolare ha risposto con un no categorico. Nei giorni scorsi l'ultimo contatto telefonico in cui Zidane ha ribadito il suo intendimento. Soluzione sgradita ad Hakimi che ha così scelto di non rinnovare con gli spagnoli e di cambiare aria.

L'Inter - che da mesi si muoveva a fari spenti e teneva allacciati i contatti con Camano - è tornata prepotentemente in gioco, sbaragliando la concorrenza inglese e del Bayern. Sul piatto una maglia da titolare e un contratto più ricco di oltre 1 milione a stagione di quello offerto dal Real. E così è nato il colpaccio targato Marotta-Ausilio. Chissà che tra qualche anno Zidane non venga etichettato come il nuovo Roy Hogdson. Vi ricordate quando nell'estate 1996 l'allenatore inglese avallò la cessione di Roberto Carlos per puntare su Alessandro Pistone? La fortuna del Real (per 12 anni hanno avuto il miglior laterale mancino al mondo) e le conseguenti disgrazie nerazzurre su quella corsia sono durate decenni. Magari con Hakimi nascerà la maledizione del terzino destro in salsa blanca...

VIDEO - TRAVERSA A PORTA VUOTA DI GAGLIARDINI, TRAMONTANA IMPAZZISCE IN STUDIO

Sezione: Esclusive / Data: Ven 26 giugno 2020 alle 21:15
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print