Il Flamengo ha alzato il pressing per blindare Gabriel Barbosa, meglio noto come Gabigol. Un appellativo perfetto per la punta in versione brasiliana, che in Sudamerica segna a raffica e sta trascinando il club rubro-negro verso il sogno di tornare ad alzare al cielo la Copa Libertadores. Gabigol in Brasile è devastante e lontano parente dell’oggetto misterioso circolato in Europa tra Milano e Lisbona. Il Flamengo lo sa e il vicepresidente Braz insieme al diesse Spindel lavorano per trattenerlo fino a dicembre. Il pressing sta dando i suoi frutti e Gabigol ha messo per il momento da parte lo stimolo di tornare nel Vecchio Continente, dove è stato cercato da Dinamo Mosca, Valladolid, Bordeaux e Siviglia.

Tanti interessanti ma ancora nessun affondo pesante nei confronti del classe 1996. E tutto ciò fa il gioco dei brasiliani. L’obiettivo del Fla è, infatti, quello di acquistarlo a titolo definitivo a fine anno. L’Inter chiede 20 milioni cash e i brasiliani - tramite la cessione di Cuellar (Bologna o Al Hial) - stanno preparando il tesoretto per offrire almeno 15 milioni ai nerazzurri. L’operazione verrebbe impostata e chiusa a gennaio. Denaro comunque utile ai nerazzurri per rimpinguare le casse sociali e magari utile per la sessione invernale, qualora servisse qualche ritocco all’organico.

VIDEO - ALEXIS SANCHEZ IDOLO DEL CILE, QUANTE MAGIE CON LA "ROJA"

Sezione: Esclusive / Data: Lun 19 Agosto 2019 alle 12:14
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print