Riccardo Zanotti, cantante dei Pinguini Tattici Nucleari, è tra le altre cose un noto tifoso nerazzurro. Ai microfoni di Sky Sport 24 tanti sono stati gli argomenti trattati, tra i quali l'Inter e il momento della squadra interista in stagione: "Non vedere il pubblico cambia la dimensione del cantante, stiamo vivendo una situazione anomala che speriamo si concluda il prima possibile. L'idea del nome nasce da una birreria in cui andammo anni fa, la 'Nuclear tactical penguin'; abbiamo visto questo nome particolare e ce ne siamo affezionati pur non immaginando che il tutto sarebbe sfociato in una carriera.

Atalanta-Inter? Io sono un tifoso nerazzurro per famiglia, pur simpatizzando per la Dea, che sta facendo molto bene negli ultimi anni. Nel match col Real c'è stata rabbia per il risultato finale, ma in precedenza la squadra di Gasperini ha dimostrato tenacia, quindi penso che possa farcela al ritorno a vincere. Gli altri ragazzi del gruppo, invece, sono fan sfegatati dell'Atalanta, ma rimaniamo sobri nella rivalità calcistiche. Saremo divisi, almeno da quel punto di vista. A me basta vedere del buon calcio da parte delle due squadre. Se si parla di Sanremo, rinuncerei volentieri a qualsiasi piazzamento di classifica pur di vedere la mia Inter padrona d'Europa. Spero possa riaccadere quel che è successo nel 2010. Sanremo è bellissimo, ma la priorità ora è l'Inter. Ibra? Non l'ho visto, purtroppo non c'è stato modo vista la situazione. Ho grande stima di lui come calciatore, è un campione".

Sezione: Curiosità & Gossip / Data: Sab 06 marzo 2021 alle 18:20 / Fonte: sky sport 24
Autore: Stefano Carnevale Schianca / Twitter: @SchiancaStefano
Vedi letture
Print