Dopo la perla con la Nazionale, Nicolò Barella si cala nuovamente nel mondo Inter. Il centrocampista nerazzurro risponde ad alcune domande fatte dai fans nerazzurri direttamente dalla pagina Instagram del club.

Il tuo gol più bello?
"Penso quello contro la Fiorentina in Coppa Italia perché è stato il più difficile per coordinazione. Sono contento che la palla sia andata all’angolino".

Bare dove sei?
"Come rispondo sempre a Brozo, sono qua. È che quello non mi lascia proprio in pace".

Che musica ascolti?
"Ascolto un po' di rap, soprattutto italiano. E poi, dato che sono papà di tre bimbe, anche le canzoni per i bambini".

Come è nato il rapporto con Brozovic?
"È stato un rapporto nato in maniera naturale, siamo due persone abbastanza dirette e vere. E quindi ci piace stare insieme, scherzare e divertirci".


Giocatore preferito in NBA dopo LeBron?
"Eh, oltre LeBron il mio giocatore preferito è Carmelo Anthony. Mi piace la sua eleganza e il suo rilascio".

Film preferito? 
"Più che un film una serie, la prima che ho seguito con continuità: Vikings".



Perché hai scelto il numero 23?
"Io ho sempre avuto il 18, quando sono arrivato all’Inter c’era Asamoah e quindi ho dovuto virare su un altro numero e ho il scelto il 23 perché è il numero del mio idolo, LeBron James".

A quale leggenda interista ti ispiri?
"Uno dei miei idoli era Dejan Stankovic, mi è sempre piaciuto come giocatore. Ho sempre cercato di prendere il meglio da lui e cercare di fare bene come ha fatto lui con l’Inter".
Sezione: Copertina / Data: Lun 11 ottobre 2021 alle 15:54
Autore: Stefano Bertocchi
vedi letture
Print