'Consigli per gli acquisti' vola in Olanda per recarsi al centro sportivo Herdgang dove è cresciuto Zakaria Bakkali, super talentino del PSV Eindhoven, nuovo craque del calcio belga.

Nato a Liegi il 26 gennaio 1996, il ragazzo è di nazionalità belga, ma le sue chiare origine marocchine lo hanno messo, successivamente, ad un bivio, di fronte alla scelta della Nazionale. Come vedremo dopo, uno dei due commissari tecnici è stato più tempestivo 'bruciando' il collega per Zakaria.

GLI INIZI - La storia di questo baby prodigio inizia molto presto: già a 8 anni entra nel settore giovanile del Royal Football Club de Liège, società di Liegi militante in Promotion, la quarta serie del campionato belga. Nel 2005 c'è la prima vera svolta della sua carriera. Arriva, infatti, la chiamata dell'altra squadra della città, ma molto più importante. Lo Standard Liegi, club in cui il giovane belga continua la crescita a livello di settore giovanile. Nei 4 anni passati in Vallonia Zakaria si guadagna le attenzioni del PSV Eindhoven.

BOEREN, CITY E SIGLA DA PRO - La dirigenza olandese, nel giro di pochissimo tempo, dovette respingere l'assalto del Manchester City, letteralmente stregato dalle qualità del classe 1996: siamo nel 2011 e la dirigenza 'Citizens' è ormai 'innamorata' di lui dopo averlo ammirato in una della più grandi rassegne giovanili, la 'Nike World Tour'. Con la palma di miglior giocatore in mano, il PSV tremò di fronte a questo interesse, ma prevalse il buon senso e il ragazzo continuò ad Eindhoven. Pura formalità e logica conseguenza fu il primo contratto da professionista fino al 2015, una precauzione per non rischiare di perdere, ancora una volta, il baby prodigio belga.

ESORDIO DA CHAMPIONS - Nonostante l'età giovanissima, il tecnico degli olandesi Philip Cocu decide di affidarsi anche a lui dopo le pesanti partenze di Lens (alla Dinamo Kiev) e Mertens, volato a Napoli da Rafa Benitez. La grande occasione arriva molto presto, Bakkali ci mette pochissimo a sfruttarla al meglio: debutto nei preliminari di Champions contro lo Zulte Waregem e meravigliosa rete nel return match. 

EREDEVISE - Anche l'esordio nel massimo campionato olandese è da incorniciare: sicuramente uno dei migliori in campo nel match contro l'ADO Den Haag, Zaakaria si ripete, anzi, 'raddoppia' contro il Nec. Tripletta e record come più giovane autore di tre reti in Olanda nella stessa partita, a soli 17 anni e 196 giorni.

CARATTERISTICHE - Dire che Bakkali abbia un ruolo ben definito, forse, è fin troppo azzardato. La sua velocità, imprevedibilità e tecnica assoluta gli permettono di occupare più ruoli nel reparto offensivo. Il meglio, probabilmente, lo assicura impiegato come esterno d'attacco, ma anche come seconda punta riuscirebbe ad essere incisivo e molto pericoloso. Ipotizzando, ad esempio, un 4-2-3-1 molto moderno, il classe '96 andrebbe ad occupare la 'casella' accanto al classico trequartista, agendo ai lati della punta centrale. Dribbling fantastico, ha dalla propria il fatto di essere ambidestro. Imprevedibiltà, quindi, prima di tutto.

NAZIONALE, PRESENTE E FUTURO - Anche nella selezione belga il giovane è un predestinato. A soli 16 anni è già in Under-21, dopo aver scalato tutta la trafila giovanile. Anche in questo contesto arriva la svolta: il Ct della Nazionale maggiore belga Marc Wilmots decide di convocarlo molto presto per la gara amichevole contro la Francia, anche se per via di un infortunio Bakkalli non ha potuto rispondere alla chiamata. Motivo? Il ragazzo, avendo origine marocchine, avrebbe potuto scegliere anche i Leoni dell'Atlante, ma l'ex centrocampista di Schalke 04 e Bordeaux ci 'ha visto lungo'. La sfortuna, però, sembra non dimenticarsi di lui: anche la successiva chiamata per il match di qualificazione mondiale 2014 contro la Scozia vede un nuovo forfait del ragazzo, frenato da un nuovo problema muscolare. Il definitivo debutto arriva, quindi, il successivo 15 ottobre contro la Nazionale gallese.

NOME COMPLETO: Zakaria Bakkali
DATA DI NASCITA: 26.01.1996
ETA': 18
ALTEZZA: 164 cm
NAZIONALITA': Belgio-Marocco
CLUB DI APPARTENENZA: PSV Eindhoven
RUOLO: Esterno offensivo- Seconda punta
PIEDE: entrambi
(dati: transfermarkt)

Scopriamo il talento belga del PSV
Sezione: Consigli per gli acquisti / Data: Sab 22 Marzo 2014 alle 00:30
Autore: Francesco Fontana
Vedi letture
Print