"Gentile redazione, a differenza di quanto dichiara il nostro allenatore Mancini dovrebbe preoccuparsi per come è andato il trofeo TIM perchè nella prima parte del derby
la squadra è stata penosa e nell' incontro contro il Sassuolo, a meno che io non abbia visto un' altra partita,non c' è stata una sola parata del portiere avversario.
Ho letto di un interesse della società per Cristante ma si è così certi che i vari Crisetig o Duncan, venduto dopo tre mesi dalla Samp il doppio di quant' è stato acquistato,non siano più forti o non possano essere più utili.
Io credo che si potesse puntare su loro, anche se non da titolari fissi, come credo che nelle poche occasioni
in cui è sceso in campo Andreolli abbia dimostrato di non essere inferiore a Ranocchia o a Juan Jesus.
Vi ringrazio per l' attenzione concessami e, malgrado
tutto, faccio un in bocca al lupo alla società ed alla squadra".
Ugo

"Buonasera,non vorrei che a quanto sto per dire si applicasse la famosa favoletta della volpe e l'uva...ma, ad onor del vero, sono moderatamente soddisfatta delle sconfitte subite dall'Inter in questo precampionato e soprattutto quelle che ci hanno impedito di vincere un importantissimo trofeo: il trofeo (appunto) Tim. No, non è uno scherzo, è che vi sono ben due ragioni che mi conducono a tale posizione:la prima è che, diciamocelo con franchezza, vincere il trofeo TIM spessissimo porta un tantinello sfiga, la seconda è che qualcosa vi è ancora da fare per presentarci al via della stagione ufficiale con una formazione veramente capace di esprimere un gioco degno di questo nome. Non che sia tutto da buttare, mi voglio distinguere da tutti i disfattisti della prima e dell'ultima ora, ma da perfezionare si. Nel nostro caso, purtroppo, la storia ha dimostrato che quando rimane qualcosa da perfezionare, e non lo si fa, poi non si tratta di contare una posizione in più o meno nella classifica finale, si tratta di fallire totalmente la stagione medesima. Ecco mi piacerebbe che almeno quest'anno non si lasciasse niente di intentato per portare a casa quei giocatori che inseguiamo da tempo e che ancora non siamo riusciti ad acquistare, quei calciatori che ormai si capisce come siano imprescindibili per il gioco che Mancini ha in mente ( e per ora solo lì). Thoir ascolta: se hai fatto 30 fai anche 31! Non rimaniamo anche quest'anno con l'amaro in bocca, per un ultimo ulteriore sforzo che si spegne all'ultimo minuto del calciomercato".
Pierangela

"Spett.le Redazione
Dopo aver visto giocare l'Inter in questo periodo estivo e in riferimento ai risultati della scorsa stagione calcistica,mi viene un dubbio.I giocatori sono di valore ma l'allenatore ha perso la sua identità.Dopo tante sconfitte c'è da preoccuparsi, il gioco non esiste,l'allenatore non sà ancora con quale modulo giocare,non ci sono chiarezze tattiche.Anche se è calcio di agosto,ho i miei dubbi sulla stagione che comincerà a breve.Prima di tutto il ruolo di Kovacic dovrebbe essere quello in cui gioca nella sua nazionale,così pure il ruolo di Brozovic.Ci serve un altro attaccante.Ranocchia non può essere ceduto.Ci serve un'altro centrocampista, tipo Melo o Lucas Leiva,oppure ci vuole un centrocampista alla Sneider.Correggendo il lavoro in corso,si potranno ottenere dei risultati soddisfacenti. Forza sempre INTER".
Ubaldo

"Non voglio essere critico, con i giocatori o l'allenatore, perché è pur sempre calcio d'agosto. Ma voglio rivolgermi alla società, alla proprietà, ai direttori tecnici e sportivi. ci stanno ridicolizzando tutti, direttori sportivi che non riescono e vendere giocatori ( succede solo all'Inter), pagamenti fuori termine ( vedi prima rata Atletico Madrid x Miranda), lungaggini delle trattative per prendere dei giocatori e alla fine ci sfuggono ( ultimo Felipe Melo e una serie infinita di contatti tutti andati a vuoto). andate tutti a casa! Thoir se non hai i soldi, lascia l'inter, ma se hai c'è li hai cambia lo staff di direttori tecnici e sportivi. L'inter ha vinto con Mancini quando avevano distrutto la Juve, e con Mourinho, quando ha fatto da allenatore, da medico, da psicologo, da direttore tecnico e sportivo, e forse pure da presidente....! spero di sbagliarmi ma,con queste premesse, vedo un futuro nero per noi tifosi interisti.
saluti".
Raffaele



"Buonasera,sono Vito,
Ho poche parole ,il mercato e' stato condotto da Mancini,che avrà scelto i giocatori,e nn so' come fa a non avere dubbi,quello che si vede(anzi che nn si vede).iMiranda penso che lo abbia scelto lui, ora è' in ritardo spero di preparazione,ma fuori dell'aria di rigore lascia molto a desiderare.
A centrocampo, kovacic se nn lo vede e se nn ha quel ruolo devono fare crescere Gnakori;
Kongdombia vogliamo aspettarlo,ma l'idea quale è ? Siamo alla fase degli esperimenti e ci sta';
I difensori:ragazzi Juan jesus,nella selecao under 20 ha giocato a sinistra, e nn Sto arrivando! Mettere una palla al centro,Montoya,nn convince Ranocchia ,vendiamolo subito insieme a D'ambrosio e nagatomo;
Hernanes quando è stato proposto con Miranda in Europa nn lo voleva nessuno,abbiamo arricchito quel pagliaccio di Lotito.
Ma dico la Rubentus nn sbaglia un giocatore,e noi siamo qui ad analizzare chi è arrivato pur avendo speso 80 milioni di euro e con un cantiere ancora aperto.
Io sono stufo di avere gente incompetente,che sceglie senza criterio,alle spalle di una società ,che ha dovuto sempre lottare contro tutti.
Forza Inter lavoriamo sulle motivazioni dei giocatori perché abbiamo perso l'abitudine di vincere".
Vito

"Sofferenza totale
scusatemi veramente ma io non ciò capito più niente,
ma dove è finita la mia Inter? Ma e possibile passare un altro anno obsoleto e Mancini che fine ha fatto..!!
ci lamentavamo di Mazzarri mi sa che questo ê peggio, i risultati parlano da soli.
Ha cacciato un grande Osvaldo, ha fatto fuori anche Shaqiri, questo e matto, ma non e che ci vuole portare in serie B mah.
Io spero che abbia il coraggio di trovare una scusa e dimettersi perchè così non va Fino adesso non ha saputo dare una idendità alla squadra per me e un fallito.
Spero di rivedere la mia Inter al piû presto possibile.
Un caro saluto alla redazione 
Inter per sempre nel mio cuore".
Pietro

"Buongiorno,
provo a scrivere nuovamente per segnalare la situazione di totale abulia ed apatia che sta vivendola Società Inter. Mi riferisco al conclamato fallimento tecnico estivo dove ormai per pareggiare con gli rabi servono rigori inventati...Un trofeo Tim ed un'amichevole ad Istambul da vergognarsi...ripeto l'abulia della Socuetà Inter che pernmette ad un allenatore di fare e disfare a scapito del proprio fpf che è stato il blocco per gli allenatori che lo hanno preceduto non è possibile.
Non si possono assecondare cessioni come Shaqiri arrivato 6 mesi prima in pompa magna come cardine del progetto e relegato ai margini dell'Inter, così come era successo ad Osvaldo. se se per il secondo c'era come motivazione che era stato scelto da un altro...questo no...L'aveva scelto il Sig. Mancini...con forte esborso e come contiguità per un progetto che sarebbe partito da gennaio 2015 per proseguire questa estate...invece no, la gente si è fossilizzata sul #savekovacic, che in 3 anni a milano ha fatto vedere solo poco poco...ma non ha tenuto conto di scelte onerose fatte pochi mesi prima...Gradirei che la Società prendesse provvedimenti prima che si arrivi ad una situazione insanabile economicamente...questo signore è bravo a vincere con dei dream team tra l'altro all'ultimo minuto (vedi scudetto a parma ed al city), senza mai lanciare 1 giovane...mai!!!Avevamo l'ossatura dell'under21 più la squadra campione del viareggio..in rosa c'è solo gnoukouri che farà la riserva a kovacic o medel...no così non potranno mai venire fuori altri zenga ferri bergomi o baresi...Per favore in passato sono stati caciati allenatori dopo aver vinto col real...ecco cacciate questo, ma non dopo aver perso col carpi, ma prima!".
Federico

"Gentile Redazione,
Scrivo carino di delusione per il cammino che sono a qui ha contraddistinto la nostra Beneamata, non tanto per i risultati, quanto per un gioco ed un'idea di squadra sinora inespressi e di basso profilo. Manca la squadra, manca l'amalgama tra giocatori, non si vede la voglia di creare un gruppo, l'allenatore c'entra forse qualcosa?
Io direi di si,: come si fa a presentare quel 442 con il Milan? È' chiaramente autolesionisti o nonchè irrispettoso nei confronti dei tifosi che vengono a vedere la partita!
Qual'e il modulo base della squadra? Perché non si instaura una bella coppia centrale Gnoukori-Kondogbia con Kovacic leggermente più avanti (o Brozovic) e Jovetic e Palacio (o Guarin) a supporto di Icardi? Che glielo dobbiamo dire noi a Mancini quali sono gli schemi più congeniali all'attuale rosa?
Capitolo mercato: urge un terzino coi fiocchi (Coentrao), una seconda punta adatta a fare anche l'esterno (perché non Borini?), ed un mediano che sostituisca Medel (non in grado di garantire il ruolo per evidenti limiti tecnici e di stazza). Il resto (D'ambrosio, Dodo', Hernanes (è un ballerino o un calciatore?), Ranocchia, J. Jesus, e compagnia cantante tutti via perché enormi somari!
Inoltre caro Mancini, a chi resta, occorre mettere un po' di peperoncino nel di dietro! Te per primo! Correre e sudare per i nostri colori, questo conta!".
Fabrizio
 

Sezione: Visti da Voi / Data: Ven 14 agosto 2015 alle 18:58
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print