Ospite sulle frequenza di TMW Radio, Mario Sconcerti dice la sua sulla situazione dell'Inter dopo lo sforzo economico chiesto da Steven Zhang risanare il club: "C'era da vincere il campionato e si è andati avanti fino ad adesso. L'Inter ha un debito importante, più alto della valutazione stessa dell'Inter. Se si continua a dare credito, è perché quell'imprenditore può coprire i debiti. A questo punto non è una situazione splendente e bisogna fare delle contromosse, non ancora chiare. Mi insospettisce l'irrigidimento di Conte, che ha già saputo dalla proprietà l'ordine generale".

"La pandemia ha aggravato la crisi generale, l'Inter aveva molti debiti anche prima - prosegue il giornalista nella sua disamina -. Non mi sembra che sia stata gestita in modo straordinario. E adesso l'aspetto sportivo sarebbe quello di dire che quei soldi deve renderli per mettersi a pari con chi non li ha spesi. Io da interista guarderei cosa conviene fare all'Inter e nel caso separare le strade con Zhang. Continuare a essere legati a un gruppo ricco che si paga debiti con debiti non so quanto sia conveniente".

Sezione: News / Data: Ven 07 maggio 2021 alle 20:07
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print