Per Marcello Lippi, Inter e Lazio non devono mollare il sogno Scudetto. L'ex ct azzurro, intervistato da Gr Parlamento nel corso de 'La Politica nel Pallone', spiega all'indomani del ko della Juventus col Napoli: "Il messaggio per le inseguitrici, che sono Inter e Lazio, è che non devono mollare: c'è ancora la possibilità di lottare per questo obiettivo così importante. La Juve, a parere mio, non ha avuto l'approccio mentale giusto, forse perché ha visto Inter e Lazio pareggiare prima e pensare che, considerando il momento non brillantissimo del Napoli, avrebbe risolto la partita con i suoi campioni. Il Napoli invece è stato concentratissimo ed ha giocato la partita perfetta". 

Nella mente del viareggino, però, i bianconeri rimangono favoriti: "Chi insegue deve preoccuparsi perché la Juve, pur avendo dato finora il 60-70 per cento, è prima in campionato, ha passato il turno in Champions e in Coppa Italia. E' una squadra che migliorerà e manterrà, tranne qualche scivolone come quello di ieri, la voglia di primeggiare, che è nel suo Dna. E se a marzo avrà a disposizione tutti i suoi effettivi, può vincere anche la Champions League".

Sezione: News / Data: Lun 27 gennaio 2020 alle 14:58
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print