"Siamo arrivati a queste partite con dei problemi. Inizialmente abbiamo lavorato bene, poi tanti problemi che ci hanno limitato nelle rotazioni. Ci sarà un motivo se in 15 giorni abbiamo perso 3 partite”. Così Simone Inzaghi dopo il ko di Lecce. “Posso solo ringraziare questi ragazzi, anche per le emozioni di questi 4 anni – dice a Sky –. Purtroppo dopo la sosta ci sono accadute cose imprevedibili e la stanchezza si è fatta sentire. Stasera Leiva, Cataldi e Milinkovci-Savic hanno giocato per forza, e devo dire che in queste ultime due partite nemmeno gli episodi ci hanno detto bene. In determinate partite serve qualcosina in più. Il sogno scudetto? Dobbiamo centrare la Champions, ma oggettivamente si fatica con tutte queste partite ravvicinate. E non mi sento di lanciare i ragazzi della Primavera".

Sezione: News / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 21:59 / Fonte: SkySport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print