La Uefa è pronta a venire incontro alle richieste dei top club europei ribelli che hanno tentato di istituire la Superlega. L'idea - secondo quanto riportato da Il Giornale - è quella di concedere più controllo alle squadre su diritti e accordi di marketing relativi alla nuova Champions League.

Tutto a partire dal triennio 2024-2027, quando la Champions League cambierà pelle, passando a 36 squadre. Un passo indietro da parte della Uefa che lo scorso marzo aveva negato tale controllo, opponendosi con forza alle squadre ribelli della Superlega: l'accordo riguarderebbe anche Real Madrid, Juve e Barcellona, gli unici club che non hanno ancora abbandonato ufficialmente il progetto.


 
Sezione: News / Data: Gio 14 ottobre 2021 alle 20:55
Autore: Raffaele Caruso
vedi letture
Print