È Gianpaolo Calvarese, della sezione di Teramo, l'arbitro designato per dirigere Juventus-Inter. I suoi assistenti sono Longo e Valeriani, mentre il Quarto Uomo è Guida. In sala VAR tocca a Irrati e al suo assistente Peretti. Primo tempo denso di episodi, con il direttore di gara che fischia due calci di rigore dopo che viene richiamato due volte al Var. Mancano il doppio giallo per Kulusevski e l'ammonizione per De Ligt, mentre appare eccessiva l'espulsione di Bentancur nella ripresa. Giusto convalidare il 2-2 nerazzurro, ma sbaglia in occasione del rigore concesso a Cuadrado nel finale e sull'azione stoppata che porta alla rete di Lautaro a gioco fermo. 

3' - Hakimi lancia Lautaro, che si libera di De Ligt con una leggera spinta: Calvarese esita e poi fischia dopo il segnale dell'assistente Longo. 

13' - Kulusevski arriva in netto ritardo su Hakimi, che ha già giocato il pallone, rifilandogli un pestone sulla caviglia destra: Calvarese fischia il fallo ed estrae il primo giallo del match. 

16' - Lukaku resta dolorante a terra dopo un duello aereo con Rabiot: non c'è fallo, ma il belga cade male e Calvarese appena può blocca il gioco per sincerarsi delle sue condizioni. 

20' - Lautaro scappa via a Bentancur ma non riesce a servire Lukaku come vorrebbe perché trattenuto al momento del lancio: fallo tattico e giallo giusto anche per l'uruguaiano. 

21' - Kulusevski calcia verso Handanovic e viene chiuso da De Vrij: la deviazione è con la gamba destra, non c'è calcio di rigore e si riparte con il corner. 

22' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Calvarese viene richiamato al Var per valutare un contatto nell'area di rigore nerazzurra tra Chiellini e Darmian, che cintura lievemente con il braccio sinistro il difensore bianconero che a sua volta si lascia cadere con facilità e furbizia. È il classico fallo di confusione, ma per Calvarese il consulto al monitor vale il calcio di rigore e l'ammonizione per il difensore dell'Inter: l'arbitro decide di punire il fatto che al momento del contatto il nerazzurro non osserva la traiettoria della palla, concentrandosi solo sull'avversario. Diffidato, Darmian salterà l'ultimo match contro l'Udinese. 

25' - De Vrij anticipa Kulusevski che, ammonito, frana addosso all'olandese con colpevole ritardo: Calvarese decide di risparmiarlo e non gli sventola in faccia il secondo giallo.

33' - Lautaro si lamenta per un contatto sulla caviglia e stramazza al suolo in area di rigore dopo un contatto con De Ligt: richiamato al Var per la seconda volta, Calvarese vede il chiaro pestone dell'olandese che con la punta del piede sinistro impatta il tallone destro dell'argentino. Anche in questo caso Calvarese indica il dischetto, ma non ammonisce lo juventino. 

45' - A fine primo tempo vengono concessi 3' di recupero: minutaggio che ci può stare visto i due consulti di Calvarese al monitor.

47' - Danilo rilancia il pallone e tocca sotto il collo Perisic con i tacchetti: non c'è irregolarità, ma Cavarese stoppa il gioco per valutare le condizioni del croato. 

55' - Lukaku scappa via in mezzo al campo e riceve una spinta di Bentancur: il fallo c'è ma non è cattivo e inizialmente non viene sanzionato, poi Calvarese ci ripensa, fischia calcio di punizione ed estrae un secondo giallo per l'uruguaiano che pare eccessivo. A meno che non sia stato dato per delle proteste. A prescindere, il direttore di gara appare in confusione. 

65' - Lukaku allarga il braccio nel contatto aereo con Chiellini e Calvarese fischia il calcio di punizione per la Juventus: sulla respinta Lautaro segna in acrobazia, ma il gioco è già fermo. Sarebbe stato più corretto far correre l'azione e valutare eventualmente il tutto al Var. 

68' - Lautaro recupera palla e nel contrasto con Chiellini colpisce il pallone con il braccio, ma da distanza ravvicinata e in maniera involontaria. Sul proseguo dell'azione Chiellini lo strattona e lo butta per terra al limite dell'area: Calvarese fischia il precedente tocco di mano dell'attaccante dell'Inter. 

74' - Hakimi mette la palla in mezzo e De Ligt anticipa Lautaro, che sullo slancio pesa il piede dello juventino: questa volta Calvarese ammonisce il Toro

77' - Ammonizione anche per Bastoni: decisione corretta, l'intervento su Cuadrado è in ritardo. 

85' - Barella va al cross e Chiellini spedisce la palla nella sua porta porta: Calvarese annulla subito la rete per un presunto fallo di Lukaku, ma dal replay si vede che è il difensore della Juventus a trattenere il belga, che invece si limita ad allargare le braccia. Al terzo richiamo davanti al monitor del Var l'arbitro torna sui sui passi e convalida giustamente la rete, ammonendo il centrale bianconero. 

87' - Cuadrado fa scorrere il pallone e cerca il contatto con Perisic, cadendo fragorosamente a terra: Calvarese non ha dubbi e indica il dischetto per la terza volta. L'incrocio di gambe c'è solo perché il colombiano mette volontariamente il piede sinistro tra le gambe del croato, motivo per cui la dinamica non può penalizzare quest'ultimo. Il Var questa volta non interviene. Dopo il penalty, ammonisce Brozovic per proteste. 

90' - Barella allontana il pallone e viene travolto da Cuadrado: ammonizione anche per il colombiano. 

90' - Concessi 4' di recupero: pochi, tenendo conto delle numerose interruzioni del match. 

92' - Cuadrado parte in contropiede e riceve l'intervento a forbice di Brozovic utile per stoppare la ripartenza: sacrosanto il secondo giallo e quindi il rosso per il croato. 

VIDEO - DISASTRO CALVARESE: TUTTI GLI ERRORI DELL'ARBITRO IN JUVE-INTER NELLA MOVIOLA DI FCINTERNEWS

Sezione: Moviola / Data: Sab 15 maggio 2021 alle 20:20
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print