Intervistato da Sky Sport al termine del match perso a San Siro contro l’Inter, il tecnico della Fiorentina Giuseppe Iachini ha analizzato così il risultato: “Siamo venuti qui a giocarci la partita con una squadra offensiva, volevamo fare un certo tipo di partita e l’abbiamo fatto con personalità. C’è rammarico perché in alcuni momenti topici della partita avevamo avuto le palle per portarci sul 4-2. Ci abbiamo sempre creduto, abbiamo ribaltato il risultato e siamo stati propositivi. C’è rammarico perché per qualche ingenuità non portiamo a casa quanto prodotto sul campo”.

Su Ribery: “Ha speso veramente tanto, alla fine era stravolto. C’è grande rammarico perché con un attimo in più di attenzione potevamo chiuderla, serviva più attenzione nel finale dove dovevamo fare meglio”.

Sui cambi: “L’Inter sappiamo che ha una grande squadra, una grande panchina e giocatori forti, un valore alto e importante. Quello che volevo io oggi è che la squadra venisse a giocare e a fare una grande gara sul piano della personalità e del gioco. I ragazzi hanno fatto una grande partita e dispiace perché non abbiamo raccolto quello che meritavamo. Guardiamo avanti, questa partita ci deve dare più forza e più fiducia nelle nostre qualità, sicuramente ne faremo tesoro per le prossime volte. Nel finale noi abbiamo dovuto mettere in campo forze fresche perché non ci potevamo abbassare troppo, volevamo provare a fare il 4-2. Ci siamo andati molto vicini, purtroppo ci è mancata la conclusione finale. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno perché la squadra ha fatto un’ottima gara e avrebbe meritato un risultato migliore”.

VIDEO - "DANILONE, SEMPRE LUI!". E TRAMONTANA MANDA IN TILT IL TELEVISORE

Sezione: L'avversario / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 23:29
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print