Francesco Marroccu, diesse del Genoa, parla ai microfoni di SkySport nell'immediata vigilia della partita contro l'Inter. "Il Genoa è un bel mix e Ballardini è stato molto bravo, un plauso a lui e alla società che l'ha scelto - dice il dirigente -. Tanti cambi nell'undici titolare? Penso siano scelte molto credibili, in campo va una formazione migliore per questo tipo di partita. Giocatori molto motivati, penso abbia scelto gli ingredienti giusti per questa sfida".

Qual è il segreto di Ballardini al Genoa?
"In realtà ha funzionato molto bene anche a Cagliari, quando c'ero anche io. Evidentemente si creano delle alchimie che aiutano a rendere. Ma anche con la Lazio ha avuto un curriculum di buon livello".

Strootman ancora in campo, alla faccia di chi parlava di giocatore sul viale del tramonto.
"Il suo limite in Francia era quello di giocare poco, per cui metterlo in campo spesso fa sì proprio che ritrovi la miglior condizione fisica".

Una situazione raddrizzata in chiave risultati, ma anche in ottica futura a livello di valore della rosa.
"Preferirei aspettare maggio per fare queste valutazioni. Effettivamente, la strada tracciata è quella giusta e il valore dei giocatori è stato solo riscoperto, si è trattato di lucidarli un po'. Tutto qui".

Sezione: L'avversario / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 14:39 / Fonte: SkySport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print