Il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, sogna in grande per il futuro della Dea. Un futuro che vedrà gli orobici tornare sul palcoscenico della Champions League, che però la prossima stagione il patron neroazzurro vorrebbe disputare nella propria casa, il Gewiss Stadium, senza dover più traslocare a San Siro come avvenuto quest’anno. Un sogno difficilmente realizzabile, secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, viste tutte le difficoltà relative alle condizioni dettate dalla Uefa per concedere il via libera, anche se il direttore operativo Roberto Spagnolo cerca di tenerlo animato. I lavori per il rifacimento della tribuna Ubi continuano secondo programmi, ma la decisione finale sarà nelle mani dei dirigenti di Nyon.

Sezione: L'avversario / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 04:30 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print