Robin van Persie accarezzò l'idea di trasferirsi all'Inter nel periodo in cui la sua avventura all'Arsenal giunse ai titoli di coda. Lo ha raccontato lo stesso attaccante olandese, protagonista di un'intervista per "I Signori del Calcio" su di Sky Sport: "All’epoca Chelsea e Inter non stavano giocando bene - spiega RVP -. Avevo l’opportunità di andare a giocare nell’Inter: avrei guadagnato più soldi e avrei ottenuto un contratto più lungo, ma non avevo mai pensato di andarmene dall’Arsenal. Non ero aperto a questa possibilità. Volevo continuare con l’Arsenal e pensavo fosse una cosa fattibile". 

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 29 Febbraio 2020 alle 11:17
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print