Marco Tronchetti Provera manda messaggi inequivocabili sulla prosecuzione del rapporto di sponsorizzazione tra Pirelli e l'Inter. Intervenendo a La Politica nel Pallone su Gr Parlamento, il numero uno dell'azienda milanese sottolinea infatti: "Il calcio è un veicolo di grandissima importanza a livello mondiale, se l'Inter rimane relegata a livello nazionale non ha senso per noi proseguire. Se le condizioni economiche saranno giuste in funzione dei risultati della squadra che deve avere una posizione internazionale, allora vedremo. Se Erick Thohir farà una grande Inter? Mi auguro di sì, è un'impresa difficile ma qualcosa va fatto per i tifosi perché lo meritano". 

Tronchetti parla anche della squadra e della sua stagione: "E' necessario avere giocatori con leadership in campo, c'è bisogno di cambiare mentalità alla squadra. Abbiamo un ottimo allenatore, con delle priorità. Non sarà facile colmare il gap ma vanno fatte scelte di fondo per riportare la squadra ai livelli che le competono. Siamo abituati agli alti e bassi, ma i bassi stanno durando troppo". Un commento anche sul possibile arrivo di Yaya Touré: "Qualcuno che dia solidità ed esperienza alla squadra è necessario. Abbiamo bisogno di giovani di potenziale elevato ma anche solidità, in tempi rapidi".

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 25 maggio 2015 alle 16:50 / Fonte: ADNKronos
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print