Nuova tappa nella carriera di Valentino Lazaro. L’esterno austriaco – dopo l’esperienza al Newcastle - giocherà nel Borussia Mönchengladbach, in un club che lo ha fortemente voluto. Si parla di un prestito oneroso con diritto di riscatto in favore dei tedeschi, con l’Inter che in ogni caso ovviamente continuerà a monitorare il laterale. Max Hagmayr, agente del giocatore, in esclusiva per FcInterNews, spiega le motivazioni di tale scelta. “Dopo le difficoltà degli ultimi sei mesi in Inghilterra post Covid, era importante per me trovare per il ragazzo una nuova esperienza dove potesse avere prospettiva. Su Valentino si erano interessate squadre spagnole, italiane e altre tedesche. Ma siamo convinti che il Borussia Mönchengladbach sia il club giusto per Lazaro”.

Magari per una pressione minore.
“No, assolutamente. Per prima cosa Valentino si mette pressione da solo. Vuole disputare una buona stagione. Per lui sarà fondamentale fare un buon lavoro, anche perché ci sarà l’Europeo. Troverà un mister che lo conosce molto bene, conosce il sistema di gioco, in un tipo di calcio offensivo: le premesse sono ottime. In più il Borussia Mönchengladbach competerà in Champions League e questo è risultato molto importante nella scelta di Valentino. È pronto, è felice: vuole ripagare la fiducia del club”.

Magari l’anno prossimo in Champions ci sarà Inter-Borussia Mönchengladbach. Cosa le ha detto Conte l’altro giorno?
“Prima cosa: l’Inter è un top club e credo che nella prossima stagione puntino a vincere lo scudetto. Hanno comprato Hakimi e quindi per Lazaro non ci sarebbe stato spazio. Per Valentino, come le ho spiegato, sarà importante giocare. Conte non si è impuntato, ha capito la situazione e ha avallato il trasferimento affinché il ragazzo possa scendere in campo con continuità”.

Valentino tuttavia può voler nuovamente vestire la casacca dell’Inter?
“Sì, il suo sogno non è cambiato. Non direbbe mai di no ai nerazzurri. Ma attenzione: ora Lazaro è davvero contento di aver firmato per il Borussia Mönchengladbach. Vuole mostrare le sue qualità e dare il massimo per la sua nuova società. Poi vedremo a seconda delle sue prestazioni dove lo porterà il futuro”.

Quali sono i dettagli del trasferimento al Borussia Mönchengladbach?
“Per rispetto dei due club preferisco non scendere nei dettagli. Posso solo ripetere che Valentino è davvero felice di giocare per il team tedesco e mostrare le proprie qualità”.

Sa cosa non è andato bene al Newcastle?
“Al suo arrivo era tra i titolari. Nel post coronavirus no. Non conosciamo i motivi di questa scelta, né perché non abbia più giocato con frequenza. Da lì la nostra decisione, abbiamo scelto una nuova avventura”.

VIDEO - 20/08/2005 - LAMPO DI VERON, L'INTER STRAPPA LA SUPERCOPPA ALLA JUVE

Sezione: Esclusive / Data: Gio 20 agosto 2020 alle 19:40
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture
Print