L'Inter sta cercando un secondo portiere affidabile che possa anche essere l'erede di Samir Handanovic in futuro e consentire al portiere sloveno, nella prossima stagione, di rifiatare ogni tanto. La prima scelta resta sempre Juan Musso, per il quale l'Udinese chiede sempre 25 milioni. La carta per abbassare il prezzo potrebbe essere Ionut Andrei Radu quale contropartita (gradito da tempo ai friulani), anche perché il romeno già non gioca mai e se dovesse arrivare un altro portiere vedrebbe i suoi spazi ulteriormente ridotti. A Radu pensa anche l'Hellas Verona che deve rimpiazzare il partente Marco Silvestri che piace anche all'Inter come soluzione nell'immediato. In quel caso potrebbe essere impostato uno scambio alla pari con valutazione dei cartellini sui 10 milioni, senza l'esborso di un euro. Primi scenari da seguire e tenere d'occhio. In un mercato low cost l'Inter ha la carta Radu per provare a ridurre l'investimento su un nuovo portiere.

VIDEO - TUTTO IL TALENTO DI THIAGO ALMADA. E' LUI IL NUOVO OBIETTIVO DI MERCATO DELL'INTER?

Sezione: Esclusive / Data: Ven 30 aprile 2021 alle 11:24
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print