Questione di giorni, forse di ore e Lucien Agoumé sarà un giocatore dell'Inter. La missione degli intermediari nerazzurri in Francia ha avuto buon esito e domani l'agente del classe 2002, Dijbril Niang, sarà nuovamente a Milano per finalizzare il trasferimento. L'Inter per questa operazione ha stanziato 5 milioni di euro più bonus, ma per rispondere alla proposta del Manchester City da 6 milioni si è resa disponibile ad alzare la posta, arrivando a toccare in totale 5,5-6 milioni. La dirigenza nerazzurra non ha infatti alcuna intenzione di farsi soffiare questo giovane talento francese, che ha sposato il progetto prospettatogli.

Anche oggi, infatti, Agoumé ha ribadito al Sochaux di voler andare all'Inter, rifiutando le avance di City e Barcellona. Tra l'altro, si registra anche un tentativo last minute della Juventus: Fabio Paratici ha telefonato ieri sera ai rappresentanti del ragazzo, pareggiando l'offerta da 6 milioni dei Citizens. Nulla da fare, la promessa ai nerazzurri verrà mantenuta. Una ferma presa di posizione da parte del ragazzo che ha convinto il club transalpino ad accettare. L'intenzione è chiudere l'affare già domani, ma potrebbero volerci fino a 72 ore per sistemare le questioni tecniche. Dopo, Agoumé (si legherà ai nerazzurri fino al 2022) si metterà a disposizione di Antonio Conte che deciderà dove e come potrà essere valorizzato.

VIDEO - CONTE E LO STAFF A MILANO, POSTE LE BASI PER LA NUOVA INTER

Sezione: Esclusive / Data: Mar 11 Giugno 2019 alle 21:44
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print