Nel corso dell'intervista doppia concessa al magazine Vanity Fair, nel numero in edicola dal 13 luglio, Yolanthe Cabau van Kasbergen, moglie di Sneijder, si è lasciata andare ad un racconto sulla nascita della storia d'amore fra i due: "Dunque, un bel giorno ad Amsterdam, dei paparazzi gli avevano fatto delle foto e gli hanno chiesto se era single. Lui (allora divorziato, ndr) ha detto di sì, che stava bene così, ma che gli sarebbe piaciuto conoscere me. Mi aveva vista in tivù. Così, i paparazzi gli hanno dato il mio numero di telefono.

In cambio, si sono fatti promettere l’esclusiva della nostra prima foto insieme". Sneijder, presente all'intervista, annuisce: "Mi ha mandato un sms firmato Wesley - prosegue Yolanthe -. E io: Wesley chi? Allora, sapevo poco o niente di calcio".

Sezione: Curiosità & Gossip / Data: Lun 11 luglio 2011 alle 14:48 / Fonte: vanityfair.it
Autore: Daniele Alfieri
vedi letture
Print