Tuttosport pubblica oggi un focus sulla situazione delle sponsorizzazioni tra i club di A. C'è anche uno spazio dedicato all'Inter, in cui si specifica come il rinnovo biennale dell'accordo tra la casa madre (Suning) e la stessa Inter porterà 16,5 mlioni di euro l'anno fino al 2022 per il nome sulle divise da allenamento e sui muri del centro sportivo. 

Si sta poi lavorando al nuovo jersey sponsor, visto che Pirelli saluterà nel 2021. "Un nuovo contratto di sponsorizzazione (non inferiore ai 25 milioni di euro) e tra i nomi più in evidenza vi è quello di Samsung, colosso coreano dell’elettronica, o un nuovo partner cinese legato a filo doppio a relazioni commerciali con Suning - scrive il quotidiano - In questa stagione i nerazzurri hanno venduto 35 posizioni sponsorizzative all’interno di 8 diversi format commerciali. Di questi ben 19 sono realtà di profilo internazionale, senza considerare i “regional partner” attivi esclusivamente sui mercati asiatici. In questo specifico segmento sono 6, con contratti a scadere nell’estate del 2021: dagli orologi sportivi ai sistemi di pagamento (attraverso carte prepagate), fino all’energia e agli apparecchi di elettronica".

Sezione: Copertina / Data: Ven 10 luglio 2020 alle 10:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print