"All'Inter... il gioco delle coppie funziona e Antonio Conte sta costruendo la scalata verso lo scudetto grazie agli automatismi oliati nel corso di questi mesi". Lo sottolinea il Corriere dello Sport che delinea una sorta di schema doppio per quanto riguarda la crescita dei nerazzurri. Una squadra che si muove sulle... coppie. Davanti Lukaku e Lautaro  formano un tandem formidabile, ma non sono gli unici. Tandem affiatato sta diventando anche quello a distanza tra Hakimi e Perisic e quello più "ravvicinato" tra Brozovic ed Eriksen.

I numeri dei due attaccanti sono eccezionali: solo Lewandowski e Müller nell'Europa che conta hanno segnato di più insieme. Sugli esterni, poi, Ivan è tornato 'terribile' e ha fatto scopa con l'arma letale Hakimi sull'altra corsia. Infine il doppio play Brozo-Eriksen: è innegabile che i due abbiano imparato a stare insieme dopo tanti esperimenti. "Al momento del suo arrivo all'Inter, il danese proprio non sembrava adatto per ricoprire il ruolo di mezzala sinistra: faceva poco filtro, si inseriva senza palla con il contagocce e non era né decisivo né arrembante come Conte voleva. Da fine gennaio in poi la svolta", sottolinea il Corsport.

VIDEO - COMPAGNO DI LAVORO SPECIALE PER VIDAL: UNA VECCHIA GLORIA SI ALLENA CON IL CILENO

Sezione: Copertina / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 08:49 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print