Lautaro Martinez, andando a segno contro il Barcellona e in seguito al cospetto del Borussia Dortmund, si è rivelato il secondo più giovane giocatore della storia dell'Inter a timbrare il cartellino nella vetrina della Champions League: 22 anni e 62 giorni per l'argentino, che si guadagna una "medaglia d'argento". Sul gradino più alto del podio Obafemi Martins, che nel febbraio 2005 segnò contro il Porto all'età di 20 anni. A riportarlo è Opta.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - REINIER JESUS, LE MANI DELL'INTER SUL NUOVO FENOMENO BRASILIANO

Sezione: Stats / Data: Gio 24 Ottobre 2019 alle 19:24
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print