Voti alti per gli interisti eroi del derby di Milano nelle pagelle stilate dal Corriere dello Sport dopo il 3-0 di San Siro. Spiccano, senza sorpresa, quelli ad Handanovic, Perisic, Lukaku e Martinez, i quattro migliori nerazzurri in campo; come per la Gazzetta dello Sport, è Bastoni l'unico a non andare oltre la sufficienza.  

Handanovic 7,5 Cento secondi per diventare protagonista in un derby che l’Inter stravince nel punteggio. Cento secondi per volare sui colpi di testa di Ibrahimovic e sulla conclusione di Tonali. Sono prodezze decisive perché in quel momento la partita è ancora sull’1-0.
Bastoni 6 Ogni tanto qualche leggerezza, come un rinvio pericolosamente sbagliato nel primo tempo. La vaghezza di Saelemaekers agevola il suo 
Eriksen 6,5 È cornice più che quadro, ma è una bella cornice, mette semplicità ed efficacia nella sua gara in appoggio a Brozovic. E comunque una pennellata c’è ed è il “pre-assist” per Perisic sul 2-0. Gagliardini (33’ st) sv
Perisic 7,5 La sua partita è totale: difesa, ripartenza, attacco, rifinitura, conclusione. Il 3-0 di Lukaku parte da un suo lancio, il 2-0 arriva con il suo assist. È sempre più calato nel nuovo ruolo. Darmian (33’ st) sv.
Lukaku 7,5 Il tir non si ferma, travolge ogni ostacolo e mette sulla testa di Lautaro la palla dell’1-0 dopo un’azione in cui sballotta il malcapitato Romagnoli. Poi si mette in proprio e segna senza preoccuparsi della presenza dello stesso Romagnoli. E ci sono altre belle cose in questo derby.
Lautaro Martinez 8 Decisivo al cento per cento. Col primo gol indirizza la partita, col secondo toglie l’Inter dalle grinfie del Milan. Sono due reti da grande centravanti, ma anche il resto della partita è ben fatto, con un lavoro efficace nel recupero palla.

Sezione: Rassegna / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 09:30
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print