Il Corriere della Sera celebra la vittoria dell'Inter. Un successo che permette di arrivare a più sei sul Milan secondo in classifica, "nel segno di Sanchez, il peggiore sino all’intervallo, ma capace di esaltarsi nel primo quarto d’ora della ripresa con una doppietta".

La serata, scrive il quotidiano, non scorre liscia come si poteva immaginare, "ma la capolista sa soffrire, aspettare e colpire al momento giusto. Una squadra matura". Contro un Parma che non sfigura serve anche Handanovic, che ferma Kurtic. Quel che viene riconosciuto alla formazione ospite è che "l’Inter non rinuncia mai a giocare", anche se "non tutti i suoi interpreti sono ispirati, soprattutto i centrocampisti".

Il tonificante è l'intervallo, dopo il quale si vede un'Inter più lucida. Complice la rete di Hernani si soffre "sino alla fine. Handanovic però non corre pericoli".

VIDEO - PARMA-INTER, IL COMMENTO DI TRAMONTANA: "MEGLIO SOFFRIRE MENO, MA ANCHE QUESTO E' UN PASSO AVANTI"

Sezione: Rassegna / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 09:36
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print