Mercoledì sera, contro la Roma, Antonio Conte raggiungerà le 100 partite alla guida dell’Inter. E lo fa arrivandoci da recordman: nell’era dei 3 punti - evidenzia il Corriere dello Sport - nessun altro tecnico aveva messo insieme 136 successi nelle sue prime 200 partite di Serie A, praticamente il 68% di vittorie. Se si allarga il discorso a tutte le competizioni sulla panchina nerazzurra, il leccese ha vinto 62 dei suoi primi 99 match. Che potrebbero diventare 63 superando Fonseca; si tratterebbe, peraltro, del 15º successo consecutivo in casa (il primato del club è già arrivato con la Sampdoria sabato scorso).

Con lo scudetto già in tasca da due settimane, la certezza è che da qui al 23 maggio, Conte non mollerà di un centimetro. Anzi, ha già messo in chiaro con i suoi giocatori che vuole chiudere a quota 94 punti in classifica, un dato che - nella storia della Beneamata - lo metterebbe dietro al solo Roberto Mancini che nel 2006/07 si laureò campione d’Italia con 97 punti. Record polverizzato dallo stesso Conte grazie all'annata da 102 punti in sella alla Juve.

VIDEO - TRAMONTANA: "PUNTI DI DOMANDA SUL FUTURO, ASPETTIAMO QUESTA SETTIMANA. E GODIAMOCI L'INTER"

Sezione: Rassegna / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 08:45
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print